Cronologia

Stando ai test di comparazione del Centro di Ricerca di Geisenheim è dal 2002 che la ditta SYNCOR produce e vende i "tappi dalla perfetta tenuta". Ovviamente lo sviluppo di questi tappi di alta qualità è iniziato molto prima.

Josef Müller, direttore generale della ditta SYNCOR e. K.- und Spritzguss Müller GmbH, conosceva bene, così come ogni appassionato di vini, il grande problema correlato all'uso di tappi di sughero: il sapore di sughero. In alcuni casi questo problema è dovuto, tra l'altro, alla cattiva conservazione del sughero raccolto, nel Paese di origine. Se i fogli di sughero sono conservati ad alte temperature e con troppo umidità, tra un foglio e l'altro può formarsi la muffa: ne risulta il sapore di sughero nei tappi.

I dilemma che si propone ai produttori di vino è quello di utilizzare, o meno, tappi di altissima qualità - e quindi costosi. 

Per risolvere a questo problema, Josef Müller ha pensato ad un tappo sintetico di alta qualità, che non conferisce alcun sapore di sughero al vino e che garantisce la perfetta tenuta ai gas e quindi l'ottima protezione del vino. Ciò consente ai produttori di vino di offrire un vino "tappato", a prescindere dai cambiamenti di qualità correlati alla conservazione e alla raccolta. Così come dovrebbe essere.

Al contempo, il consumatore non deve rinunciare al "botto" della stappatura e non c'è alcun pericolo che il vino prenda il sapore di sughero.

1998

Lo sviluppo di un tappo sintetico è cominciato con vari tentativi. All'inizio è stato testato un tappo realizzato con una combinazione di sughero naturale e materie plastiche. Ma questo tappo non ha presentato alcuna miglioria importante rispetto al tappo di sughero. Pertanto questa idea è stata abbandonata e si è passati alla progettazione di un tappo bicomponente. Questo tappo, tuttavia, non ha risposto ai nostri requisiti di tenuta ai gas e quindi è stato abbandonato. Le due ricerca hanno compreso complessivamente 56 degustazioni e circa 300 combinazioni di varie materie plastiche.

Alla fine dell'anno 2000

Lo sviluppo del tappo è stato rinviato agli inizi dell'anno 2002, in quanto si era occupati con la produzione di speciali tappi con chip per la ditta Siemens e tutte le risorse del reparto sviluppo erano dedicate esclusivamente a questo progetto.

2002 Continuazione dello sviluppo.

Grazie allo sviluppo svolto per la ditta Siemens è stata acquisita un valida competenza in termini di precisione e di tenuta ai gas che quindi è stata molto utile nello sviluppo del tappo.

In collaborazione con esperti dei settori tecnologia dei materiali sintetici e impianti di imbottigliamento e con un enologo è nato il tappo SYNCOR.
Gli esperti di laser ci hanno assisto nello sviluppo del primo sistema di incisione a laser a 360°, pronto per la produzione di serie.

2003

I tappi sono stati inviati al Centro di Ricerca di Geisenheim per il test di conservazione. Gli anni di sviluppo sono stati gratificati dall'ottimo risultato del test agli inizi del 2004.

Un anno dopo, il secondo risultato del Centro di Ricerca di Geisenheim ha confermato la tenuta ai gas estremamente alta e la neutralità nei confronti del vino del tappo SYNCOR . Al contempo, l'assortimento è stato ampliato con un tappo da 38 mm.

2007

I tappi SYNCOR sono soggetti a costante revisione all'insegna del motto "fermarsi significa regredire". A gennaio del 2007 è stata presentata la novità mondiale. L'incisione a laser!

  • Non comporta sbavature.
  • No sbavature,
  • Non comporta alterazioni al sapore; valore apprezzata a livello visivo.

2009

Anche il risultato dell'analisi condotta da DLR Mosel per 3 anni ha confermato - a luglio del 2009 - che il tappo SYNCOR è un tappo dalla tenuta ai gas estremamente alta. I tappi SYNCOR hanno registrato i valori più alti di tenuta a SO2.

2010

Grazie all'esperienza accumulata nel corso degli anni con i nostri tappi SYNCOR, possiamo presentare "GlasTwister", l'alternativa ideale ai tappi a vite BVS.
Insignito del premio innovazione per il progresso tecnico, "GlasTwister" offre, in combinazione con l'inserto in vetro, neutralità di gusto e tenuta eccezionali.

2012

Il nostro obiettivo sono un miglioramento e un'ottimizzazione costanti. Oltre a "GlasTwister", anche "WoodTwister" e "BioTwister" si adattano perfettamente a vino, prosecco ecc. grazie ai diversi inserti in vetro o legno.

Fine 2012

I tappi "GlasTwister" vengono resi disponibili in 12 colori standard e possono essere personalizzati attraverso due diverse procedure di stampa: opaca con la tecnica a tampone o lucida con la stampa a caldo.

2015

Viene introdotta l'alternativa ideale ai comuni tappi in sughero naturale, rappresentata dalla nuova serie "NatureCork". Questi prodotti costituiscono la soluzione ideale per vino, spumante e liquori. Essi sono uguali nell'aspetto e nel comportamento ai tappi in sughero, ma il grande vantaggio di utilizzare il legno invece del sughero è che, contrariamente a quest'ultimo, il legno non si sbriciola e non comporta sgradevoli sentori di muffa.

Lo scopo della nostra azienda è quello di continuare a progredire per essere sempre un passo in avanti rispetto alla nostra concorrenza. A tal fine continuiamo ad impegnarci a fondo nello sviluppo dei nostri prodotti e quindi a rispondere alle esigenze dei nostri clienti.

Premiato ...

Tuev

IVIF2010 Sonderpreis
 

Italienischer Innovationspreis

Tel.: +49 (0) 8086 - 93 12 45

Copyright © 2017 Syncor e.K..